Sabato, 07 Marzo 2020

UNIPOL - Informativa emergenza coronavirus Italia

Emergenza Coronavirus Italia: il Gruppo Unipol estende gratuitamente le garanzie delle polizze sanitarie e mette a disposizione h24 la centrale medica operativa di UNISALUTE.

In riferimento alla situazione sanitaria che sta coinvolgendo il nostro Paese relativamente alla diffusione del virus Covid-19 (Coronavirus Italia), UnipolSai tutela i clienti attraverso soluzioni assicurative e servizi di assistenza H 24.

Le polizze Malattia proposte da UnipolSai ai clienti possono prevedere diverse coperture che valgono anche in caso di contagio da Coronavirus: spese sostenute per visite specialistiche o esami diagnostici, indennità giornaliera da ricovero, indennità giornaliera da convalescenza, spese per ospedalizzazione domiciliare post ricovero e utili servizi di assistenza telefonica disponibili h24 tra cui anche pareri medici immediati.

Oltre alle garanzie già previste, e in via straordinaria, in considerazione della particolare situazione in corso, UnipolSai ha deciso di estendere gratuitamente il riconoscimento dell’indennità giornaliera anche nel caso in cui l’assicurato sia costretto a regime di quarantena presso il proprio domicilio a seguito di positività al tampone COVID-19.

Questa misura, senza alcun costo aggiuntivo, è valida per tutti gli assicurati di UnipolSai, già beneficiari di coperture che prevedono l’indennità da ricovero medico. Inoltre, gli assicurati in possesso di polizza malattia possono contare gratuitamente sul servizio di consulenza medica sul Coronavirus tramite la Centrale Medica operativa h24 di Unisalute, la compagnia del Gruppo dedicata alla prevenzione e tutela della salute. Per accedere al servizio ciascun cliente potrà fare riferimento al numero verde presente in polizza e relativo al proprio piano sanitario o telefonando in agenzia AssiAdriatica.

ALCUNE SEMPLICI RACCOMANDAZIONI PER CONTENERE IL CONTAGIO DA CORONAVIRIS ITALIA

  • Lavati spesso le mani con acqua e sapone o usa un gel a base alcolica
  • Evita contatti ravvicinati mantenendo la distanza di almeno un metro
  • Evita luoghi affolati
  • Copri bocca e naso con fazzoletti monouso quando starnutisci o tossisci. Altrimenti usa la piega del gomito.
  • Evita le strette di mano e gli abbracci fino a quando questa emergenza sarà finita.
  • Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani.
  • Se hai sintomi simili all'influenza resta a casa, non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici, ma contatta il medico di medicina generale, i pediatri di libera scelta, la guardia medica o i numeri regionali.

Per informazioni aggiuntive puoi collegarti al sito del Ministero della Salute dedicato al Coronavirus.

Se vuoi maggiori informazioni su una polizza sanitaria clicca qui.