Polizza automobile: come confrontarle per trovare la migliore - AssiAdriatica - Agenzia UnipolSai
Polizza automobile Polizza automobile
Giovedì, 15 Giugno 2023

Polizza automobile: come confrontarle per trovare la migliore

La polizza automobile è obbligatoria per legge, ma è molto più di un fastidiosa forzatura.

L’assicurazione autovetture, infatti, è una tutela straordinaria per tutti coloro che si mettono alla guida e anche per questo motivo è importantissimo conoscerne le caratteristiche per sottoscrivere non solo la polizza più conveniente, ma soprattutto quella più vantaggiosa. Quando si deve rinnovare l’RCA, infatti, si tende a confrontare esclusivamente il prezzo finale del premio annuale; in realtà la polizza automobile va analizzata per quello che copre, non solo per quanto la si paga.


L’importanza di una polizza automobile non solo conveniente

L’obbligo di una polizza automobile su ogni veicolo che occupa il suolo pubblico è finalizzato a tutelare, in caso di sinistro, tutte le parti coinvolte, essendo l’assicurazione che risarcisce del danno provocato, anche e soprattutto in caso di ingenti somme di denaro. Le assicurazioni auto hanno proprio lo scopo di garantire tranquillità a tutti coloro che circolano sulle strade, sapendo che in caso di incidente ogni danno viene risarcito.


Quali dati occorrono per i preventivi assicurazione

Per richiedere i preventivi assicurazioni, anche online, sono sufficienti pochi dati. Il libretto di circolazione del mezzo da assicurare, la carta d’identità del contraente e l’attestato di rischio nel quale sono riportati il numero di incidenti causati e subiti negli ultimi 5 anni e, sulla base di questi dati, stabilire l’assicurabilità del contraente.


Preventivi assicurazione auto: come confrontarli

Ci sono alcuni elementi tecnici da valutare in sede di analisi di un assicurazione auto. La polizza automobile migliore, infatti, non è quella che costa meno, ma quella che al miglior prezzo offre le maggiori garanzie. Per questo il confronto del preventivo assicurazione auto deve essere molto attento per evitare spiacevoli conseguenze in seguito a un sinistro.

Troppo spesso, infatti, e molto più di quanto si possa immaginare, chi accetta un preventivo assicurazione per la propria auto senza leggerne o conoscerne le condizioni, quando viene coinvolto in un sinistro scopre, suo malgrado, che le coperture previste dalla sua polizza non sono adeguate. Ma in quel caso è ormai troppo tardi. Per questo è fondamentale valutare attentamente la polizza automobile in modo da individuare quella che risponda meglio alle proprie esigenze.

I preventivi assicurazioni vanno analizzati tenendo conto di tre elementi: i massimali, la franchigia e le rivalse. I massimali sono gli importi massimi che l’assicurazione riconosce in caso di sinistro. Maggiori sono i massimali più alto è l’importo che bisognerà pagare, ma molto dipende dal valore dell’automobile, dall’utilizzo della stessa, dagli anni di guida e dalle proprie valutazioni. La franchigia, invece, è una clausola del contratto della polizza automobile che prevede che il contraente, al momento del sinistro, riconosce una minima parte del risarcimento del danno previsto contribuendo tramite il proprio patrimonio personale.

Le rivalse (o esclusioni) sono le clausole presenti sul contratto che prevedono in quali casi e condizioni non viene riconosciuto il risarcimento del danno. Nella maggior parte dei casi queste si verificano quando il conducente del veicolo guida in stato di ebbrezza, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, senza l’ausilio alla vista previsto dalla patente (occhiali o lenti a contatto) e tutte le violazioni al Codice della Strada di cui il conducente è direttamente responsabile.

Quando si decide di sottoscrivere una polizza automobile è utile anche verificare se si può usufruire della classe di merito di un familiare o di un convivente. La legge in materia è stata modificata nel 2020 e alla precedente “legge Bersani” del 2007 è subentrata la Legge del 16 febbraio 2020 che amplia i beneficiari di questa agevolazione.


Guida libera, esperta o esclusiva

Quando si sottoscrive una polizza automobile è fondamentale anche verificare la cosiddetta formula di guida prevista nell’RCA. La differenza tra guida libera, esperta o esclusiva non è minima e non è relativa solamente al prezzo finale da pagare.

Con guida libera si intende la possibilità che l’automobile sulla quale vi è quell’assicurazione possa essere guidata da tutti e in caso di sinistro l’assicurazione risarcirà il danneggiato. La guida esperta, invece, è riservata a coloro che hanno compiuto almeno 23, 26 o 28 anni e da più di 2 hanno la patente (le condizioni variano da assicurazione ad assicurazione. In questi casi il risarcimento viene riconosciuto solamente se il veicolo è guidato da un conducente considerato esperto. Infine la cosiddetta guida esclusiva consente che il veicolo possa essere guidato solamente da un soggetto e che in caso di sinistro non viene concesso il risarcimento a meno che la compagnia non si avvalga del diritto di rivalsa.


La scatola nera

Un modo efficace per risparmiare sulla polizza automobile senza incidere sulle coperture è quella di valutare l’installazione della cosiddetta scatola nera (o dei dispositivi simili validi per legge). Si tratta di un dispositivo elettronico molto semplice da installare sul veicolo i cui costi di installazione, manutenzione, sostituzione e disinstallazione sono sempre a carico delle compagnie assicurative.

Grazie a questo dispositivo è possibile, in caso di sinistro e senza violare la legge sulla privacy, ottenere informazioni sulla guida condotta in modo da ricostruire l’incidente ed evitare frodi. Per questo motivo le compagnie assicurative propongono sconti sulle polizze automobile, potendo contare su uno strumento efficace che informa su come si sono svolti i fatti e in questo modo individuare i responsabili del sinistro.

Esistono diverse tipologie di scatole nere, alcune delle quali permettono anche l ritrovamento dell’automobile in caso di furto o di inviare una richiesta di soccorso in caso di guasto o fermo del veicolo.


La polizza auto UnipolSai

Grazie a UnipolSai si ha la possibilità di ottenere un preventivo personalizzato della propria assicurazione auto online. Per valutare più approfonditamente i dettagli della polizza è possibile rivolgersi a uno dei consulenti delle filiali AssiAdriatica presenti sul territorio grazie ai quali analizzare e comprendere le caratteristiche di ogni polizza automobile e trovare la più adatta per le proprie esigenze, private o professionali.

AssiAdriatica Srl

RUI A000426922 del 20/09/2012
Intermediario soggetto al controllo dell’IVASS
Consulta il Registro RUI al seguente link
Agenzia Generale UnipolSai Ancona
Via Mamiani Terenzio 4
60125 Ancona (AN)
Tel.: 071 205168 - Fax: 071 202938
02518@unipolsai.it
Pec: assiadriaticasrl@legalmail.it
P.iva: 02560640423

UnipolSai Assicurazioni S.p.A

Via Stalingrado, 45
40128 Bologna (Italia)
C.F. 00818570012 e P.IVA 03740811207
www.unipolsai.it
Informativa e Politica Sostenibilità Finanziaria

Europ Assistance Italia S.p.A.

Via del Mulino, 4
20057 Assago (MI)
P.IVA 01333550323
www.europassistance.it